Home  » Cooperazione informatica  »  Tutto sulla Convenzione  »  Stipulare una Convenzione  »  Richiesta di convenzionamento  »  Inserimento dati nuova convenzione

Parole Chiave : Convenzionamento, Ente, Responsabile di Convenzione, Golc, Stato richiesta

Inserimento dati nuova convenzione

Nella pagina principale del sistema di Gestione On Line delle Convenzioni, oltre ad una descrizione generale del processo di convenzionamento, è presente una legenda relativa allo stato di lavorazione della convenzione di cooperazione informatica con l'Agenzia.

In particolare, per ognuno dei sei "Stati" del processo previsti, vengono indicate sinteticamente le attività necessarie al completamento della corrispondente fase di lavorazione, la competenza dello svolgimento di tali attività (se ente esterno o Agenzia), e le eventuali funzionalità del sistema di ausilio all'esecuzione di quanto necessario.

Nella pagina principale, ad esempio, in corrispondenza dello "Stato = 3" viene proposto il testo "Per STATO = 3 (Completamento dati dell'ENTE) è possibile accedere direttamente alla bozza in lavorazione della Convenzione predisposta dall'Agenzia per il perfezionamento dei dati dell'Ente".

Il testo esemplificativo riportato indica a tutti gli enti il cui processo di convenzionamento è classificato con uno "Stato = 3", che tale fase consiste nel "completamento dei dati dell'ente". Per effettuare tale operazione di completamento, il Responsabile della convenzione dovrà, attraverso la funzionalità del sistema denominata "Perfezionamento dei dati dell'Ente", visualizzare e completare con l'inserimento dei dati richiesti, quali codici fiscali, indirizzi email ed altro, la bozza di convenzione pre-compilata dall'Agenzia.

Terminate le attività di competenza dell'ente relative allo "Stato = 3", questo verrà automaticamente impostato a "4, Sottoscrizione ente".

Inserimento dati

Attraverso il menu è possibile accedere alle seguenti sezioni dell'applicazione:

  • Consultazione allegati alla convenzione;
  • Richiesta di nuova convenzione e/o di ulteriori servizi;
  • Stipula della convenzione;
  • Convenzioni vigenti;
  • Funzioni di ausilio;
  • Monitoraggio.

In generale, nell'ambito del sistema per la gestione on line delle Convenzioni, le funzionalità possono essere utilizzate in relazione dello "stato di lavorazione" del processo di stipula. Sono invece sempre consultabili a prescindere dallo stato di lavorazione le sezioni "Consultazione allegati alla Convenzione" e "Funzioni di ausilio". Tali sezioni raccolgono rispettivamente tutta la documentazione relativa al modello di Convenzione standard, compresi l'articolato e gli allegati, che dovrà essere sottoscritta attraverso firma digitale ed alcuni contenuti di ausilio all'utilizzo del sistema, ad esempio risposte alle principali domande ricevute dagli enti, la presente guida operativa etc..

Selezionando la voce "Stipula Convenzione" nel menu delle funzionalità disponibili, viene visualizzata una breve descrizione e l'elenco delle operazioni di competenza dell'ente:

  • Visualizzazione della bozza della convenzione;
  • Perfezionamento dei dati;
  • Visualizzazione e "stampa" della convenzione;
  • Conferma della sottoscrizione da parte dell'Ente, al termine della quale lo stato di lavorazione della convenzione passa da "4" a "5";
  • Acquisizione della convenzione controfirmata dall'Agenzia.

Scelta dei servizi

La scelta dei servizi si effettua selezionando la voce del menu: "Catalogo Servizi di Cooperazione informatica".

Viene proposta dal sistema la schermata sotto riportata che permette la consultazione delle informazioni relative ai servizi standard di cooperazione informatica messi a disposizione dall'Agenzia agli enti esterni che ne sono legittimati alla fruizione.

I campi presenti nella maschera non sono obbligatori. E' possibile scegliere (attraverso gli appositi menu a tendina) i parametri per la selezione dei servizi standard di interesse in base a:

  • area dei servizi
  • modalità di erogazione dei servizi
  • tipo dei servizi
  • area tematica dei servizi

E', inoltre, possibile richiedere la consultazione delle informazioni per singolo servizio, indicandone il codice nell'apposito campo "Codice Servizio" o selezionandone la descrizione dal campo Servizio.

Scelta dei servizi

Successivamente è necessario selezionare il pulsante "Conferma".

Catalogo dei servizi standard

Dopo aver confermato i criteri di selezione impostati il sistema propone la schermata sotto riportata contenente informazioni sintetiche relative ai servizi individuati.

Catalogo servizi standard

Selezionare il pulsante "Indietro" per tornare alla pagina precedente.

Catalogo dei servizi standard - Scelta servizio

Viene di seguito visualizzata la pagina di consultazione del catalogo dei servizi.

Selezionando sul collegamento relativo al singolo codice servizio, ne vengono visualizzate le informazioni corrispondenti.

Catalogo dei servizi standard - Scelta servizio

Selezionare il pulsante "Indietro" per tornare alla pagina precedente.

Servizi aggiuntivi

Nella pagina seguente è possibile inserire le informazioni relative ai servizi aggiuntivi, quali "ulteriori specificazioni delle esigenze" ed i "titoli di legge o di regolamento che legittimano la richiesta".

Servizi

Selezionare il pulsante "Avanti" per proseguire.

Finalità

Nella pagina seguente è possibile inserire le informazioni relative alle "finalità istituzionali che motivano la richiesta".

Finalità

Selezionando il pulsante "Salva" i dati vengono salvati per continuare la compilazione della richiesta in un momento successivo. Il sistema visualizza il messaggio di dati salvati correttamente.

Finalità

Selezionando il pulsante "Valida" la richiesta di convenzione viene inviata all'Agenzia per la validazione dei dati inseriti. Il sistema propone il messaggio di conferma seguente.

Finalità

Selezionando il pulsante "OK" il sistema avvisa l'utente della avvenuta validazione con un messaggio opportuno. A questo punto non possono più essere effettuate modifiche sulla richiesta.

Finalità

Validazione della richiesta di convenzione

A seguito della positiva verifica effettuata da parte dell'Agenzia, in relazione alle finalità istituzionali ed ai riferimenti di norme e/o di regolamenti che legittimano l'ente a fruire dei servizi di cooperazione informatica, l'Agenzia stessa predispone la "Bozza di convenzione" che dovrà essere completata e validata on line dal responsabile della convenzione dell'ente variando, contestualmente, lo stato di lavorazione da "2 - In corso di verifica di legittimità" a stato di lavorazione "3 - Completamento dati dell'ente".

La bozza predisposta dall'Agenzia dovrà quindi essere perfezionata on-line dal responsabile della convenzione prima della validazione e dell'apposizione da parte del legale rappresentante dell'ente della firma digitale e della trasmissione all'Agenzia, rigorosamente attraverso l'apposita funzionalità "Conferma sottoscrizione ente", del file firmato digitalmente. Quest'ultima operazione di "trasmissione" del file contenente la convenzione sottoscritta digitalmente consiste in una delle operazioni di competenza del responsabile della convenzione da effettuare nell'ambito dello stato di lavorazione: "4 - Conferma sottoscrizione ente.



Esprimi il tuo gradimento sui contenuti di questa pagina

                          


Rilascia un feedback

 

Piè di pagina