Home » Entratel » Come fare per... » Utilizzare il Servizio Entratel » Configurare ambiente di lavoro » Generare nuovamente l'ambiente di sicurezza » Re-impostare l'ambiente di sicurezza

 

Re-impostare l'ambiente di sicurezza

Stampa     Invia ad un amico

Dopo aver revocato l’ambiente di sicurezza tramite la funzione Ripristina ambiente e verificate le impostazioni delle Opzioni di sistema, per generare il nuovo ambiente occorre:

  • selezionare dal menu Sicurezza l’opzione "Imposta Ambiente"
    Finestra Entratel sicurezza imposta ambiente
  • confermare le varie fasi, indicando i dati di volta in volta richiesti dall’applicazione

Per il dettaglio delle varie fasi relative alla generazione del nuovo ambiente di sicurezza si consiglia di seguire i passi riportati in ‘Impostare l’ambiente di sicurezza’.

In sintesi la generazione comprende le fasi seguenti:

  1. Genera ambiente
    • creazione delle chiavi per il calcolo del codice di autenticazione
    • creazione delle chiavi di cifratura
  2. Registra ambiente
    • memorizzazione delle chiavi private su supporto protetto da password
  3. Genera richiesta
    • generazione del file req.ccc
  4. Invia richiesta
    • trasmissione del file req.ccc, che contiene le chiavi pubbliche da certificare
  5. Importa certificato
    • ricezione del file CERTIF.IN , che contiene le chiavi pubbliche certificate (ricezione del file in automatico)
    • ricezione del file CERTIF.IN utilizzando la funzione Importa certificato, nel caso in cui l’operazione di ricezione in automatico non si sia conclusa con successo
  6. Copia ambiente
    • duplicazione della chiave privata su un secondo supporto formattato

Le fasi descritte sono funzioni automatiche dell’applicazione Entratel.

Nel caso in cui, per qualunque motivo, il flusso previsto si dovesse interrompere dopo la fase 3 (Genera richiesta), è possibile completare l’operazione seguendo i passi sotto riportati (vedere anche Completare ambiente di sicurezza via web):

  1. Accesso al sito web dei Servizi Telematici per inviare il file req.ccc:
    • connessione al servizio
    • accesso al sito web dei Servizi Telematici mediante l’inserimento delle proprie credenziali
    • accesso alla funzione "Servizi per -> Inviare"
    • scelta del file da trasmettere (“req.ccc” nella cartella “Invio” dell’applicazione Entratel)
    • conferma dell’invio
  2. Controllo e scarico ricevuta dell'invio effettuato:
    • controllo dello stato dell’elaborazione, utilizzando la funzione "Ricevute --> Ricerca ricevute"
  3. Importazione certificato con l’applicativo:
    • a elaborazione completata, download del file CERTIF.IN nella cartella Ricezione di Entratel
    • chiusura della connessione
    • avvio dell’applicazione Entratel (se non risulta già avviata)
    • avvio dal menu Sicurezza della funzione "Importa certificato"
  4. Copia Ambiente:
    • effettuare la copia dell’ambiente di sicurezza con la funzione "Copia ambiente"

ATTENZIONE: al termine della generazione, le chiavi saranno disponibili su supporto protetto da password, che deve essere conservato con cura dall’utente in quanto dovrà essere utilizzato sia in fase di Autentica sia per vedere o stampare le ricevute restituite dall’Agenzia.



Esprimi il tuo gradimento sui contenuti di questa pagina

                          

Dai un tuo suggerimento

L'informazione ti soddisfa:


No, perché:

troppo complessa
incompleta
non pertinente

Vuoi darci dei suggerimenti?

Inserisci nel campo "Codice di sicurezza" i caratteri che vedi o che senti.


immagine del codice di sicurezza
 

 

Pi di pagina