Preparare il file Comunicazioni IVA

 

Consulta la pagina informativa relativa alle Scadenze per l'invio delle Comunicazioni periodiche IVA.


Generazione, Firma e Trasmissione dei file Comunicazione IVA per gli utenti Intermediari, Società e Persone Fisiche

Di seguito sono disponibili i link alle guide sulle modalità di generazione, firma e trasmissione dei file Dati Fattura, che si applicano a particolari categorie di utenti (intermediari, società e persone fisiche).


COMPILAZIONE DELLA COMUNICAZIONE

Per la generazione del file comunicazioni periodiche IVA è possibile utilizzare il software gratuito di compilazione disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate alla pagina "Liquidazioni periodiche Iva - Che cos'è" (menu "Imprese / Professionisti / Intermediari > Comunicazioni > IVA > Liquidazioni periodiche Iva ").
Nella pagina visualizzata, nel menu "SERVIZI", sono disponibili i link ai Software di compilazione e di controllo.
Ciascun file conterrà la comunicazione relativa ad un contribuente.


FIRMA ELETTRONICA

Ai file contenenti le comunicazioni deve essere apposta una firma qualificata (firma digitale) o, in alternativa, la firma elettronica basata sui certificati rilasciati dall’Agenzia delle Entrate (di seguito, denominata "firma Entrate") o il sigillo con certificato di firma CA Agenzia delle Entrate.

La firma elettronica è usata anche per verificare che il soggetto che l’ha apposta sia autorizzato alla trasmissione del file.

L’autorizzazione è concessa se il certificato di firma elettronica è intestato al soggetto fiscalmente obbligato alla trasmissione (contribuente, avente causa nei confronti del contribuente in un operazione di modifica societaria, erede del contribuente, etc.) oppure ad un soggetto autorizzato ad usare, in nome e per conto del contribuente, i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (incaricato dal menu "profilo utente" dell'area riservata del sito dell'Agenzia delle Entrate) oppure al legale rappresentante del soggetto obbligato alla trasmissione oppure ad un intermediario abilitato ai sensi dell’art. 3, comma 3 del DPR 633/72. Selezionando il link seguente viene visualizzata una tabella che riporta una sintesi della logica di autorizzazione alla trasmissione.

Consultare la tabella delle autorizzazioni alla trasmissione dei file.

Consultare le regole di autorizzazione alla trasmissione ad opera degli intermediari abilitati.

La firma Entrate può essere apposta con la nuova funzionalità disponibile sulle piattaforme "Desktop Telematico" - sono consultabili le relative Guide operative:

Per Entratel Multifile è consultabile la relativa Guida operativa Istruzioni Entratel Multifile.


E' possibile consultare le pagine informative:


Quando il file è pronto, è possibile trasmetterlo telematicamente all'Agenzia delle Entrate utilizzando la funzione di trasmissione delle comunicazioni trimestrali Iva disponibile nell'interfaccia web "Fatture e Corrispettivi".