Come possiamo ottenere il codice univoco identificativo (c.d. "codice destinatario") per ricevere fatture

 

Il codice univoco, detto anche codice destinatario, serve ai fini del recapito di una fattura su un canale telematico preventivamente accreditato in ricezione (canale di tipo SFTP o Web-Service) presso il Sistema di Interscambio (SdI).

L'attivazione di un canale telematico SFTP o Web è rivolta a quegli operatori caratterizzati da un particolare grado di informatizzazione, capaci di gestire con continuità e con costante presidio di personale il sistema informativo collegato al SdI e che devono trasmettere un numero molto rilevante di fatture elettroniche.

Si ricorda che se occorre inviare poche fatture al giorno, è sufficiente utilizzare una PEC ovvero il servizio web del portale "Fatture e Corrispettivi" e in questo caso non occorre alcuna richiesta di accreditamento.

Per attivare un canale telematico occorre stipulare un "accordo di servizio" con il SdI (Sistema di Interscambio) attraverso l'invio di una "richiesta di accreditamento", compilando un modulo online all'interno del quale vanno inseriti una serie di informazioni tecniche dettagliate. E' possibile richiedere l'accreditamento del canale telematico attraverso la funzionalità "Accreditare il canale" disponibile all'interno del portale "Fatture e Corrispettivi", nella sezione "Fatturazione elettronica e Conservazione":





Una volta completata la procedura di accreditamento del canale telematico in ricezione è possibile ottenere uno o più codici destinatario (fino ad un massimo di 100) accedendo all'apposita sezione dell'area Strumenti > Gestire il canale del sito www.fatturapa.gov.it.

All'interno della sezione Gestire il canale, l'utente dovrà caricare la richiesta di accreditamento originariamente presentata.

Il sistema verifica la genuinità della richiesta e abilita le voci di sottomenù tra le quali quella che consente di richiedere codici destinatario B2B (solo nel caso di canale accreditato in ricezione). Quindi sarà possibile avviare la procedura per ottenere i codici richiesti.

Torna alla pagina precedente