Generazione Fatture Elettroniche - Numerazione automatica della fattura

 

La normativa riguardante l'emissione delle fatture stabilisce la progressività nell’ambito della numerazione delle fatture [le note di credito possono avere una numerazione identica a quella delle fatture, vale a dire che per uno stesso soggetto emittente possono coesistere la fattura n° 3/2019 e la nota di credito n° 3/2019].


Per agevolare l'utente che genera le fatture dal wizard del portale "Fatture e Corrispettivi" nell'individuazione del numero progressivo documento è disponibile una funzione per la visualizzazione (per soggetto emittente cedente/prestatore) delle numerazioni assegnate agli ultimi tre documenti di tipo fattura e nota di credito.

E' stato creato infatti nuovo servizio api rest che accede alla base dati del Sistema di Interscambio per utenza di lavoro (coincidente sempre con il cedente/prestatore tranne che nei casi specifici di autofattura o "soggetto emittente") e recupera in base alla data documento più recente gli ultimi tre numeri documento per le fatture e gli ultimi tre numeri per le note di credito.

Queste numerazioni vengono poi visualizzate per tipologia, data documento e data di ricezione da parte di SdI; l'ordine di visualizzazione sarà decrescente per data documento quindi per Identificativo SDI nel caso di fatture con medesima data documento.

La visualizzazione avviene tramite il tasto Icona Visualizza lista posto a lato del campo "Numero documento" con l'aggiunta di un tasto "Info" Icona Info che ne descrive il contenuto e l’utilizzo.

Alla selezione, il tasto Icona Info conterrà la seguente informativa:

"Informazioni sul numero documento: al fine di garantire la progressività nella numerazione delle fatture vengono riportate le numerazioni delle ultime tre fatture/note di credito emesse dal Sistema di Interscambio per l’utenza di lavoro selezionata. Viene fornita la tipologia documento (FA per fattura NC per nota di credito, il numero documento, la data di emissione e l’identificativo rilasciato da SdI). Si ricorda all'utente che la numerazione riportata può essere irrilevante nel caso di autofattura o fattura per altro soggetto emittente".

L'esempio di seguito proposto è riferito alla generazione di una Fattura ordinaria. Il tipo di visualizzazione è simile anche per Fattura PA e Fattura semplificata.



L'utente può quindi selezionare una delle righe visualizzate e selezionare il pulsante "Procedi"; il sistema riporterà il relativo progressivo all'interno del campo "Numero documento", l'utente dovrà modificarlo proseguendo la numerazione sequenziale.

BLOCCO FATTURA CON NUMERO DOCUMENTO DUPLICATO


Torna alla pagina precedente