Dati fatture transfrontaliere ricevute - Ricerca

 

Questa funzionalità permette all’utente di accedere alla sezione riguardante le fatture Transfrontaliere, dove consultare tutti i dati delle fatture  ricevute da operatori esteri,  che sono stati comunicate dall’utente stesso all’Agenzia delle entrate  a partire dal 1 gennaio 2019.

Tale comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale e per quelle operazioni  per le quali sono state ricevute fatture elettroniche.



Selezionando il riquadro "Dati fatture transfrontaliere" evidenziato si ottiene la maschera di Ricerca relativa alla tipologia di fattura sotto riportata.

I campi "filtro" vengono resi disponibili nella pagina di ricerca e consentono di selezionare le fatture dell'anno impostando i campi di seguito descritti.



  • Partita IVA/Codice fiscale dell'utenza di lavoro
  • Data di emissione:
    • Dal: gg/mm/aaaa
    • Al: gg/mm/aaaa
  • Stato delle fatture:
    • tutte
    • consegnate (consegnate o prese in visione)
    • messe a disposizione (non consegnate e non prese in visione)
  • Ricerca avanzata
    • Totale imponibile:
      • Da: valore minimo (€)
      • A: valore massimo (€)
  • Identificativo cliente:
    • Tipologia:
      • Fattura
      • Nota di credito
      • Nota di debito
      • Acconto/anticipo su parcella
      • Fattura intracomunitaria servizi
      • Fattura intracomunitaria beni

Di seguito viene mostrato un esempio della maschera relativa:



NOTE

Il contribuente - al fine di comunicare i relativi dati - può trasmettere al Sistema dell’Agenzia delle Entrate l’intera fattura emessa in formato XML indicando un codice convenzionale ‘xxxxxxx’ nel campo Codice destinatario.

I dati fattura transfrontalieri possono essere modificati ed annullati con le stesse modalità già previste per i  dati fattura dello “spesometro”.


Selezionare il pulsante Cerca per avviare la ricerca;

Selezionare il pulsante "Ripulisci" per cancellare i dati presenti nella maschera.