Trasmettere il file Dati Fatture

 

Questo servizio gratuito web consente di inviare la "comunicazione dati fattura".

E' possibile effettuare anche la "comunicazione dei dati fattura transfrontaliere" [denominata "esterometro"] (le regole e i tracciati sono compatibili).


Consulta la pagina informativa relativa alle Scadenze per l'invio del file Dati fatture.


Generazione, Firma e Trasmissione dei file Dati Fattura per gli utenti Intermediari, Società e Persone Fisiche

Di seguito sono disponibili i link alle guide sulle modalità di generazione, firma e trasmissione dei file Dati Fattura, che si applicano a particolari categorie di utenti (intermediari, società e persone fisiche).


N.B.:

Si segnala che alla pagina Specifiche tecniche - Fatture e corrispettivi č disponibile il tracciato del file Dati fattura che consente l'invio, con un solo file, dei dati delle fatture emesse verso più clienti e, con un solo file, dei dati delle fatture ricevute da più fornitori.


Con la funzionalità di trasmissione vengono accettati anche file zip firmati, contenenti Dati fatture.


TRASMISSIONE

Questa funzionalità, presente sul portale "Fatture e Corrispettivi", consente all'utente l'invio via web del file Dati fatture caricando il file dal proprio computer.


Consulta le informazioni relative alla NOMENCLATURA DEI FILE DATI FATTURE da trasmettere
[in particolare sono presenti dettagli informativi riguardo:

  • "NOMENCLATURA DEI FILE DATI FATTURE" e
  • "FILE COMPRENDENTE DATIFATTURA E COMUNICAZIONE IVA PERIODICA CON PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE" (quest'ultimo si puņ trasmettere solo dalla funzionalità "Comunicazioni periodiche IVA")].

Prima di essere inviato, il file Dati fattura dovrà essere necessariamente firmato, mediante firma qualificata (firma digitale) o "firma Entrate", o sigillato con certificato di firma CA Agenzia delle Entrate.

Il sigillo viene messo a disposizione nelle "Funzioni di supporto" all'interno della home page di Dati Fatture.

Viene consentito il caricamento di file singoli o di archivio compresso (zip) contenente più file Dati Fattura. La dimensione massima del file caricato non dovrà superare i 5 Mb.

Di seguito vengono indicati i passi da seguire per effettuare l'accesso al servizio:



Nell'esempio di Pagina di Benvenuto sopra riportato è visualizzata la sezione Profilo utenza di lavoro, Esercizio delle opzioni e la sezione Generazione QR Code partita IVA; maggiori dettagli informativi sono disponibili nella pagina "Profilo utenza di lavoro".


Selezionare dalla homepage, nella sezione "Dati fatture e Comunicazioni IVA", il link "Dati delle fatture" per accedere ai relativi servizi di "Generazione", "Trasmissione" e "Accreditamento" del file Dati fatture.



Nella pagina sopra riportata selezionare la sezione "Trasmissione" e quindi il link "Invia il file" per procedere con l'invio.



Selezionare il pulsante "Sfoglia" per scegliere il file da inviare al Sistema Ricevente.

N.B.: Si precisa che il file caricato, non deve superare il limite dimensionale di 5Mb e deve avere il suffisso di estensione previsto (.xml,.zip).



Caricato il file da inviare, nell'apposito riquadro è necessario:

  • Selezionare il pulsante "Invia" per inviare il file al Sistema Ricevente.

NOTE

Consulta l'ELENCO DEGLI ERRORI FILE DATI FATTURA.


Questa pagina visualizza all'utente che ha provveduto a trasmettere un file Dati Fattura, l'esito dei controlli e lo stato del file trasmesso.

L'esito del controllo del file può essere:

  • Superato
  • Scartato.

L'applicazione mostra una maschera come di seguito riportato.

Esempio di file trasmesso, elaborato con controllo superato:


  • Stato
  • IdSdi: numero identificato del file
  • Data e ora di ricezione.


NOTE

E' possibile monitorare le notifiche relative ai file trasmessi utilizzando la funzionalità presente nell'area "Monitoraggio flussi", selezionando il link presente nella maschera.



Questa pagina visualizza all'utente che ha provveduto a trasmettere un file Dati Fattura, l'esito dei controlli e lo stato del file trasmesso.

L'esito del controllo del file può essere:

  • Superato
  • Scartato.

L'applicazione mostra una maschera come di seguito riportato.

Esempio di file trasmesso, elaborato con controllo scartato:


  • Stato
  • Nome file
  • Data e ora di ricezione

Elenco degli errori rilevati sul file

  • IdSdi: Identificativo Sistema di Interscambio
  • Nome file
  • Esito
  • Codice (codice dell'errore)
  • Descrizione
  • Suggerimento

NOTE

Consulta l'ELENCO DEGLI ERRORI FILE DATI FATTURA.